News

16/07/2018 00:00

Comunicato Stampa

Domenica di eventi per il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’AMP

La giornata di ieri, 15 luglio, è stata ricca di eventi per il Centro di Primo Soccorso perTartarughe Marine.Nel pomeriggio, una delegazione dei soci del Lions Club di Trapani accompagnata dalPresidente, Ing. Marzio Ingoglia, è giunta a Favignana per ufficializzare un contributoalle attività del Centro, attraverso la simbolica adozione di Rita, un esemplare di Carettacaretta soccorsa nel mese di maggio per aver ingerito un amo da palangaro. Il Lions Clubha contribuito con una donazione per sostenerne le spese di un mese di cure ealimentazione, fino al suo ritorno in natura.Un centinaio di partecipanti all’iniziativa, tra adulti e bambini, si è recato all’ExStabilimento Florio, sede del nuovo stabulario inaugurato il 5 giugno scorso, dove adattenderli c’era Giorgia Comparetto, Responsabile scientifica del CPSTM, che haillustrato loro le attività svolte, l’ecologia e le minacce a cui sono sottoposte le tartarughemarine e ha descritto la casistica degli esemplari in degenza presso la struttura delleEgadi.Al termine dell’incontro, per sugellare la collaborazione instaurata, è avvenuta laconsegna al Responsabile del Centro del gagliardetto del club e di una targa celebrativadell’adozione.Nella mattina al Faraglione di Levanzo, Charles, una Caretta caretta con problemi causatida ingestione di plastica, è tornata in natura, salutata da circa un centinaio di persone.L’evento, accolto con grande partecipazione ed entusiasmo da residenti e turisti, è statopreceduto da un’attività di sensibilizzazione rivolta agli adulti e ai più giovani, condottadallo staff dell’AMP e del Centro nell’ambito del progetto Life+12 TartaLife, finanziatodalla UE, del quale l’AMP è partner.