News

24/05/2018 00:00

Comunicato Stampa

Continua nell’Area Marina Protetta Isole Egadi la lotta contro i ricciaioli, pescatori di frodo organizzati che depredano i fondali dell’arcipelago de

Nella giornata di ieri ha avuto luogo un importante intervento della Guardia Costiera in servizio presso l’Ufficio Locale Marittimo di Favignana, che ha proceduto al sequestro di circa 400 esemplari di riccio di mare in località Lungomare Duilio, all’interno dell’Area Marina Protetta “isole Egadi” zona “C”.  “Ringraziamo i militari della Guardia Costiera - dichiara il direttore dell’AMP, Stefano Donati – per la brillante operazione e per il loro costante impegno a tutela dell’area marina protetta. Quella dei ricciaioli è una vera e propria piaga ambientale, che stiamo contrastando con la prevenzione, moltiplicando la presenza del personale dell’AMP in mare, e con un rapporto sempre più stretto con le Autorità preposte al controllo che, con l’applicazione di sanzioni penali, mettono in campo un efficace deterrente”.